Skip to content Skip to footer

convegno organizzato dal Laboratorio Verde di “Fareambiente Vicenza”

Sabato 13 gennaio 2024, la delegazione ha preso parte al convegno organizzato dal Laboratorio Verde di “Fareambiente Vicenza” relativo alla “gestione dei rifiuti tra emergenza e prevenzione – il ruolo del volontariato di protezione civile”.

Per la delegazione erano presenti il dott. Toffan Claudio ed il Consigliere Nazionale Di.Ma. Diego Carbonatto (che hanno portato il saluto della presidente di delegazione D.ssa Erika Nante ), mentre per il nazionale, il presidente Pier Mauro Biddoccu ed il Vice presidente Claudio Ballesio.

Illustri ospiti hanno preso parte al convegno, tra cui, in collegamento video il Ministro della Protezione Civile e delle Politiche del Mare Nello Musumeci. Presenti in sala L’ing. Fabio Dattilo, già Capo del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, i Comandanti Provinciali Vigili del Fuoco di Vicenza e Belluno, il Cav. Di Gran Croce Gino Gronchi, responsabile europeo della Federazione Mondiale Vigili del Fuoco Volontari, l’onorevole Elisabetta Gardini, l’assessore Regionale Elena Donazzan, il presidente del Consiglio Regionale Veneto Roberto Ciambetti, il Presidente Nazionale di Fare Ambiente Dott. Vincenzo Pepe e la padrona di casa, responsabile nazionale della protezione civile di Fareambiente, Chiara Garbin ed Enrico Hullweck, responsabile regionale di Fareambiente Veneto. Presente anche l’amico Luigi Rigo , responsabile della rivista specializzata 112 Emergencies e Roberta Vernè , della Rivista VFV Safety & Security .

Un convegno con un argomento davvero innovativo, una problematica che in ogni emergenza insorge, ossia la gestione dei rifiuti. Rifiuti che, come ha giustamente sottolineato la dottoressa Garbin, ognuno di noi ha in casa (olio esausto, acidi, vernici) che, in caso di alluvione vengono spazzati via se non sversati nel territorio. Ma non solo, anche le carcasse di animali sono da considerarsi rifiuti e come tali devono essere gestite. Sono nati spunti davvero interessanti su cui lavorare.

Complimenti davvero al Laboratorio Verde Fareambiente di Vicenza.